L’escavatore Yanmar ViO80 di Kiloutou ripristina una strada sulle colline bolognesi

Pubblicato su

L’escavatore Yanmar ViO80 è una delle macchine del parco noleggio Kiloutou più consigliate dai consulenti e richieste dai clienti. Uno dei motivi è sicuramente la versatilità, che ne consente l’impiego tanto nei cantieri urbani che in quelli extraurbani per lavori di scavo, livellamento, demolizione e rinterro. La sua compattezza e il raggio di rotazione di 1.135 mm gli permettono di operare lungo le pareti di un edificio, mentre nel caso di lavori stradali non è necessario bloccare il traffico nelle due corsie di circolazione.

UN ACCESSORIO INDISPENSABILE: IL BATTIPALO E COSTIPATORE PB401

Alcuni giorni fa il ViO80 è stato noleggiato per ripristinare una strada franata nelle colline bolognesi. La macchina, equipaggiata con battipalo e costipatore idraulico, ha lavorato sulla carreggiata e il ciglio stradale nella costruzione delle armature in ferro e l’infissione di 16 pali in legno. Operazione che permette il consolidamento del terreno e la prevenzione degli eventi franosi in caso di forti piogge o dilavamento. Il battipalo e costipatore utilizzato è un PB401 da 450 kg, dotato di una forza d’infissione di 6.000 kg e una frequenza di vibrazione di 2.000 – 2.200 giri al minuto. si tratta di uno dei molti accessori per escavatori del parco noleggio Kiloutou, utilizzati per la manutenzione e la salvaguardia del territorio. Ovvero: contenimento di frane lungo strade, autostrade, canali, bacini, giardini di montagna; costruzione di barriere lungo corsi d’acqua, bacini, casse di espansione. Tarato per escavatori dalle 5 alle 12 tonnellate, oltre che sul ViO80, il PB401 viene montato sullo Yanmar ViO57; un vero girosagoma – il raggio di rotazione posteriore è di soli 975 mm – in grado di lavorare filo muro e in spazi stretti.

LAVORARE NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE

Entrambi gli escavatori sono disponibili a noleggio con motori Stage V, in linea con la normativa sulle emissioni inquinanti. Un ambito nel quale Kiloutou è impegnata da molti anni, sia con la continua introduzione nel parco noleggio di modelli a basso impatto ambientale – nel movimento terra come nel sollevamento, nella logistica come nell’edilizia – sia come applicazione di un modello virtuoso a tutte le attività del gruppo in Europa.

A proposito di Kiloutou

Kiloutou, terza società di noleggio di attrezzature generaliste in Europa e uno dei principali operatori del settore in Francia, da oltre 40 anni coniuga risultati economici e valori ambientali e umani per proporre le soluzioni più innovative a una clientela sempre più diversificata: imprese edili e di genio civile, artigiani, PMI, enti locali e industria. Per il suo sviluppo, il Gruppo Kiloutou si avvale dell’esperienza di oltre 6.500 dipendenti al servizio di oltre 400.000 clienti in sette Paesi europei, Francia, Polonia, Italia, Spagna, Germania, Danimarca (GSV) e, dopo l’acquisizione di Grupo Vendap, anche Portogallo. La rete del Gruppo Kiloutou è composta da 570 filiali e offre la più ampia gamma di attrezzature del mercato, con oltre 1.000 referenze di prodotti e più di 265.000 attrezzature (esclusi gli accessori) in quattro principali categorie: movimento terra, accesso, veicoli utilitari, utensili e attrezzature leggere.