Cantiere ospedale Montecchio Arzignano - Kiloutou

La piattaforma articolata 1250 AJP di Kiloutou nel cuore del nuovo ospedale di Montecchio Arzignano

Pubblicato su
Cantiere ospedale Montecchio Arzignano - Kiloutou

A Montecchio Maggiore (VI) è in corso la costruzione del nuovo Ospedale di Montecchio-Arzignano, la cui prima fase, iniziata nel 2017, si concluderà entro l’estate. l progetto di Luisa Fontana, architetto e CEO di LFA Architecture & Engineering Srl con sede a Schio (VI) riunisce in un unico complesso le funzioni prima distribuite tra le due strutture di Arzignano e Montecchio. I lavori, per una superficie totale di 34.500 m2con 277 posti letto, proseguiranno fino al 2026 e sono affidati alla CMB di Carpi che si occuperà anche della gestione e manutenzione della struttura per i prossimi 25 anni. La realizzazione e il montaggio delle passerelle e scale di sicurezza è opera della Effevi Srl di Cornedo Vicentino (VI), azienda altamente specializzata nello sviluppo di strutture in ferro. Settore nel quale applica le più moderne tecnologie per la progettazione: nel gennaio 2020, proprio perché dotata di tecnologia BIM, è stata scelta per realizzare le strutture accessorie di due parchi divertimenti negli Stati Uniti.

Montaggio più sicuro con la piattaforma articolata jlg 1250 ajp

Nella costruzione del nuovo ospedale, esperienza, tecnologia e sintonia di lavoro tra ufficio tecnico e studio di progettazione, hanno permesso di risolvere molti problemi, tra cui l’alleggerimento delle strutture e il contenimento dei costi. Il primo lotto prevedeva quattro strutture, ovvero due grosse passerelle, la cui posa è iniziata a gennaio, e due scale di sicurezza rispettivamente da 31 e 26 m di altezza.
Il montaggio della scala e dei 380 elementi di rivestimento in lamiera della scala da 31 m, con funzione di evacuazione per tutti i piani, ha richiesto 4 settimane di lavoro e l’impiego di una piattaforma articolata JLG 1250AJP.

Una soluzione più sicura rispetto quella del montaggio lamiera per lamiera con una gru edile. Gli elementi per quanto leggeri, raggiungono i 4 m di altezza e sarebbe bastato un minimo sbandieramento dovuto al vento, con conseguente sganciamento, per creare rischi all’incolumità del personale. L’installazione della struttura della scala, invece, è stata eseguita pezzo per pezzo, tramite l’utilizzo di una gru edile con operatore di CMB che sollevava il componente della struttura e gli operatori di Effevi nel cestello della piattaforma, a occuparsi degli ancoraggi tra le rispettive parti e alle murature.

Cantiere ospedale Montecchio Arzignano - Kiloutou

Effevi – Kiloutou: collaborazione decennale

Il noleggio della piattaforma articolata JLG 1250AJP conferma la storica collaborazione tra Effevi e Kiloutou; un rapporto che di fronte alle esigenze dell’azienda di Cornedo Vicentino, ha permesso di individuare velocemente la migliore soluzione per lavorare in quota. Due le necessità da risolvere: un’altezza di lavoro che arriva a 32 m e la disponibilità di spazio limitata per via della forma del cavedio. La tipologia di apertura col braccio articolato in due punti, consente di lavorare comodamente in uno spazio angusto, senza creare interferenze con altre lavorazioni. La caratteristica principale di questa macchina, oltre all’altezza di lavoro di 40,30 m e allo sbraccio di 19,25 m e la manovrabilità, è l’articolazione del primo snodo, di circa 18 m. In questo cantiere è meno visibile perché si può lavorare senza ostacoli in quota, ma nel caso in cui ce ne fossero sarebbe possibile aggirarli agevolmente creando un angolo di 90 gradi.

I prossimi lavori

I lavori per il nuovo ospedale di Montecchio Arzignano proseguiranno con il varo della passerella posteriore dei servizi, preassemblata in cantiere sul piazzale e successivamente posizionata sulle apposite pile con autogrù semovente da 200 t.
È prevista inoltre la messa in produzione dell’ultima passerella da 17 x 8 m per l’accesso principale all’ospedale, in concomitanza col montaggio della seconda scala, architettonicamente molto più complessa della prima, perché di forma ellittica e con rampe dall’andamento curvo. Effevi realizzerà anche le strutture per cinque bow-window, che si è deciso di costruire per intero in azienda e far arrivare in cantiere tramite trasporto eccezionale. Ciascun elemento sarà composto da due grandi monoliti, che poi verranno assemblati in sito e rivestiti con alluminio aggraffato.

A proposito di Kiloutou

Il Gruppo Kiloutou, quarta azienda del settore noleggio in Europa e maggiore player nel noleggio di attrezzi in Francia, fornisce soluzioni di prodotti e servizi a una clientela molto diversificata: importanti clienti nazionali, aziende di costruzione, artigiani, comunità e amministrazioni, industrie, servizi e PMI. Il Gruppo Kiloutou dispone di un’offerta tra le più complete del mercato con circa 1000 referenze e più di 250.000 materiali in vari settori: attrezzatura per il sollevamento del personale, movimento terra e costruzione, lavori strutturali e di rifinitura, veicoli commerciali ed eventi. Con un fatturato di 606 milioni di euro nel 2017 e una forza lavoro di 6000 persone in Europa, Kiloutou continua il suo sviluppo e ora presenta una rete di 440 agenzie in Francia, incluse 50 specializzate in edilizia e 30 situate nel centro città. La rete ha anche 30 filiali in Polonia, 19 in Spagna, 3 in Germania e 20 in Italia.

Potresti essere interessato a

Taglio del nastro a Corsico: l’AD Yann Canari e il board Kiloutou inaugurano la prima filiale italiana

Giovedì 10, presenti clienti, personale e giornalisti della stampa tecnica di settore, è stata ufficialmente inaugurata la filiale Kiloutou di […]

Leggi di più
Pubblicato su

Kiloutou apre a Corsico la prima filiale italiana

Il 17 ottobre Kiloutou ha aperto la prima filiale italiana a Corsico (Milano). Cosimo Stefano Aufiero, Group Real Estate Manager […]

Leggi di più
Pubblicato su

Kiloutou lavora per un’economia mondiale sana e sostenibile

Il Global Compact delle Nazioni Unite incoraggia le imprese di tutto il mondo a creare un quadro economico, sociale ed […]

Leggi di più
Pubblicato su

Il Gruppo Kiloutou espande la presenza in Europa con due acquisizioni in Portogallo e Danimarca

Il Gruppo Kiloutou ha acquisito Grupo Vendap in Portogallo e Holbæk Lift in Danimarca. Con 40 anni di attività e […]

Leggi di più
Pubblicato su

NOLEGGIO PIATTAFORME AEREE: CHE MODELLO SCEGLIERE?

Piattaforma a colonna, a pantografo, piattaforme tipo ragno o autocarrate. Esistono molti tipi e modelli di PLE (Piattaforme di Lavoro […]

Leggi di più
Pubblicato su

Noleggiare un escavatore cingolato o gommato?

Escavatore cingolato: la soluzione per tutti i tipi di terreno Gli escavatori, in particolare gli escavatori cingolati, sono utilizzati molto […]

Leggi di più
Pubblicato su