Il noleggio Cofiloc Kiloutou sale in vetta con il Merlo TF 30.9

Pubblicato su

Dai campi alle montagne. Nelle scorse settimane un sollevatore telescopico frontale di Cofiloc – Kiloutou ha lavorato in alta montagna.

Si tratta di un Merlo TF 30.9: un modello compatto progettato per l’agricoltura – Turbo Farmer – e perciò perfettamente a suo agio nella natura.

La macchina è stata noleggiata da un’azienda specializzata nella manutenzione d’impianti di risalita, che ogni anno si occupa della verifica delle funi e delle seggiole.

Lavoro fondamentale per garantirne l’efficienza e sicurezza in vista della stagione invernale.

GRANDE MOBILITÀ SU QUALSIASI TERRENO 

Molte le caratteristiche che hanno consigliato il noleggio del sollevatore TF 30.9.

Innanzitutto, considerata la sede del cantiere, l’altezza da terra di 340 mm, che unita alla trazione integrale e le tre modalità di sterzatura – ruote anteriori, quattro ruote e a granchio – assicurano grande mobilità su qualsiasi terreno e rendono più facile superare gli ostacoli.

A muoverlo, inoltre, è un motore da 75 CV Tier 4 Final con Eco Power Drive (EPD), che consente una riduzione dei consumi del 18% rispetto alle tecnologie tradizionali. 

UN SOLLEVATORE POLIVALENTE 

Per il trasporto e l’installazione delle seggiole, i tecnici hanno utilizzato un gancio su zattera.

Operazione resa sicura dal CDC (Controllo Dinamico del Carico), la tecnologia Merlo che monitora la stabilità del telescopico rispetto al carico e blocca il movimento del braccio, se questo dovesse comportare il rischio di ribaltamento.

La combinazione del CDC con la trasmissione idrostatica e la traslazione laterale, hanno fatto sì che il posizionamento delle seggiole venisse effettuato con precisione millimetrica.

Progettato per l’uso intensivo nel settore agricolo, il TF 30.9 è una macchina polivalente; per questo utilizza un’ampia gamma di accessori, tra cui forche e pale, che possono essere rapidamente installati dal posto guida con il sistema di bloccaggio Tac – Lock.

A proposito di Kiloutou

Kiloutou, terza società di noleggio di attrezzature generaliste in Europa e uno dei principali operatori del settore in Francia, da oltre 40 anni coniuga risultati economici e valori ambientali e umani per proporre le soluzioni più innovative a una clientela sempre più diversificata: imprese edili e di genio civile, artigiani, PMI, enti locali e industria. Per il suo sviluppo, il Gruppo Kiloutou si avvale dell’esperienza di oltre 6.500 dipendenti al servizio di oltre 400.000 clienti in sette Paesi europei, Francia, Polonia, Italia, Spagna, Germania, Danimarca (GSV) e, dopo l’acquisizione di Grupo Vendap, anche Portogallo. La rete del Gruppo Kiloutou è composta da 570 filiali e offre la più ampia gamma di attrezzature del mercato, con oltre 1.000 referenze di prodotti e più di 265.000 attrezzature (esclusi gli accessori) in quattro principali categorie: movimento terra, accesso, veicoli utilitari, utensili e attrezzature leggere.

Potresti essere interessato a

Un cantiere sostenibile con il noleggio Kiloutou

Il cantiere sostenibile rappresenta un importante passo avanti nella costruzione di edifici e infrastrutture in armonia con l’ambiente circostante ed […]

Leggi di più
Pubblicato su

Piattaforme aeree: errori e rischi da evitare

Cadute dall’alto dell’operatore Le cadute dall’alto sono la causa più comune d’incidenti mortali e corrispondono a circa il 40% dei […]

Leggi di più
Pubblicato su

Noleggio benne per escavatori: molti modelli, molte soluzioni

Declinate in diversi modelli a seconda dell’impiego, le benne per escavatori possono trasformare escavatori, pale, minipale e sollevatori telescopici in […]

Leggi di più
Pubblicato su

Noleggio attrezzature edili: perché conviene?

Il noleggio delle attrezzature edili è una delle chiavi del successo del gruppo Kiloutou in Europa. Un servizio del quale […]

Leggi di più
Pubblicato su

Manitou e Kiloutou firmano un contratto di collaborazione esclusiva per il primo progetto retrofit

Manitou, uno dei leader mondiali nei settori della movimentazione, delle piattaforme aeree e del movimento terra, ha siglato un contratto […]

Leggi di più
Pubblicato su

COSA SERVE PER GUIDARE UNA PIATTAFORMA AEREA?

L’utilizzo delle piattaforme aeree o PLE (Piattaforme di Lavoro mobili Elevabili) e più estensivamente di sollevatori telescopici, carrelli elevatori o […]

Leggi di più
Pubblicato su